Vecchi progetti e nuovi “esperti”

150528 percorso mura AdMNella foto, non un “camminamento sotto le mura” ma il sotto dell’arcata del viadotto di Porta S.Lorenzo; nell’articolo rispunta per l’ennesima volta il progetto del 1974, divenuto oggi una sfida, rispunta un “comitato scientifico” (ma non era già fatto nel febbr.2014), nuovi coinvolgimenti e “massimi esperti” di cui non si fa nome.
Ma quando verranno veramente chiamati in campo i “veri” esperti che non mancano in città, le personalità che negli ultimi 50 anni hanno dimostrato (con studi, ricerche, pubblicazioni, conferenze, partecipazioni a meeting nazionali e internazionali) il proprio attaccamento alla città e alle MURA?
Si attende ora invece con ansia la pubblicazione del “dossier” preparato da SiTI per la nostra candidatura.

Workshop Unesco

Molte le proposte messe sul tavolo dalle due “commissioni” (conservazione e valorizzazione) che sono state discusse e proposte ai rappresentanti del SiTI, il quale a sua volta ha, dopo aver illustrato il programma di lavoro, comunicato alcune novità: 1) dall’elenco esce Chioggia ritenuta non sufficientemente concorrenziale. 2) Cattaro e Castelnuovo appariranno come due entità distinte avendo peculiarità diverse. 3) Esiste il tentativo di aggregarsi al gruppo da parte di Dulcigno (Ulcinj – Montenegro) di cui si valuterà l’opportunità. 4) Compare, intorno alle nostre Mura, una zona “buffer” di rispetto; sembra ovvio prevedere vincoli intorno al nostro monumento; basta che non si ripercorra il disastroso allargamento del 2006! Anche perchè, visto che dovranno essere bilanciate le presentazioni dei singoli (a Zara, in quanto a Mura, sono molto ridotti) non sarebbe bello vedere per la seconda volta le nostre Mura messe solo da lontano sottofondo.

Workshop e Tavola rotonda per Unesco

Esperti, Cittadini e Associazioni chiamati a contribuire con idee e proposte all’allestimento del “Piano di Gestione” richiesto da Unesco per l’iscrizione a Patrimonio dell’Umanità.
Leggi l’intero invito : Workshop 25/05/2015140525 Workshop

Verba volant… ma..

150319 Lettera al direttore - Rho B1) Carissimo, le citerò un episodio di cui forse lei non è a conoscenza. Nel 1977 fu scritto “Carente lo Stato, l’Az.Aut. di Turismo di Bergamo nel 1976 ha deciso di agire e di provvedere con i propri mezzi, mediante lo stanziamen­to di 50 milioni di lire, alla pulizia da tutta la vegetazione dell’intero pe­rimetro delle mura”. F.to P.Capellini.  Ciò significa che, dopo essersi beato per aver scoperto che non era il proprietario, dopo 20 anni il Comune ha dovuto comunque provvedere alla pulizia delle proprie Mura perchè lo Stato non aveva mosso un dito !!! Continua a leggere

Progetto Unesco, si prosegue con la nuova amministrazione

Cambia l’amministrazione ma il progetto Unesco prosegue senza troppi scossoni. Il riconoscimento Unesco, divenuto un obbiettivo della città già nel 2000 (vedi “Rassegna Stampa storica” e “Le Mura in Comune“) sotto l’amministrazione Veneziani dopo le pressioni di alcuni consiglieri degli anni precedenti,resta, inalterato all’orizzonte.

Unesco, Montenegro, Nanchino… tutto nel calderone

140212 UNESCO montenegro e nanchino 140219 UNESCO - tentative list - bgnews 140228 UNESCO - bg e nanchino -corsera 140228 UNESCO - tentative list - bgnews 140228 UNESCO dossier - ecoChi mescola Unesco, Montenegro, Nanchino, dossier e Università (ma il SITI dov’è finito ?) , chi si accorge in ritardo che siamo nella Tentative List, chi ripete gli articoli, chi afferma che se ne parla dal 2008 (il primo OdG è del 4 Sett.1995 a firma del Consigliere Redondi e buca è andata la prima proposta del 2006-2011 costata 40.000 €)… và beh, tutto fa brodo! Ma il “Piano di Gestione“, richiesto da Unesco e, indipendentemente, importantissimo per il futuro delle Mura e capace lui solo di esprimere la “conoscenza” e l’amore per il monumento e per l’intera città, dov’è ???

Unesco, presentato il “Comitato scientifico” !

140203 UNESCO - comitato scient - bgnews 140203 UNESCO - comitato scient -giornale 140204 UNESCO - comitato scient -corsera 140204 UNESCO - comitato scient -eco 140204 UNESCO - comitato scient -giornoTutti i quotidiani cittadini ne parlano, quante parole per idee ben confuse. Sì, alcuni l’hanno scritto ed era tutto lì.
In breve: le normative di Unesco prevedono :
1) la richiesta di ingresso corredata da motivazioni, descrizione e comparazione per entrare nella Tentative List (e qui ci siamo dal 9 Ott.2013 con Croazia -25/11/2013 e Montenegro -11-02-2014).
2) Il completamento del dossier con un “Piano di Gestione” del bene che ne preveda la conservazione e la valorizzazione (e anche i vincoli). Palmanova ne aveva già indicato i punti nella sua presentazione (ben più completa della nostra) all’ Workshop del Dic. 2012. Dossier Palmanova (N.B. : Scarica senza accettare iscrizioni o altri software). Inutile dire che questo “Piano di Gestione” del monumento, che è stato, con vari modi richiesto da decenni alle amministrazioni cittadine, sarà comunque una cosa importante per la città indipendentemente dall’esito Unesco. Colpisce poi, negli articoli, la mancanza dell’elenco esatto dei partecipanti al Comitato ma sicuramente non vi compaiono tante personalità che negli anni scorsi hanno dimostrato (in gruppi di studio o in pubblicazioni) il proprio attaccamento alla città e alle MURA.