NO alla pulizia di Porta San Giacomo!!

Vista la data, si sarebbe potuto pensare a un “pesce d’aprile”. Invece no! E’ proprio così. L’amministrazione ha detto no perfino alla pulizia di Porta San Giacomo pur nella vicinanza di una vetrina come l’Expo e nonostante i grandi annunci di pulizia della città (vedi). Ma non solo… tanti altri no a proposte che, oltre che alla valorizzazione delle Mura, sarebbero state indispensabili anche per la procedura Unesco di cui (evidentemente senza averne capito il senso), nella stessa serata si era votato all’unanimità il via al “Piano di Gestione” (vedi)150401pulizia porta s-giacomo bgnews
150401pulizia porta s-giacomo - FB Meani-corsera150401pulizia porta s-giacomo bgsera

Intervista ad altri “confinanti” negli “orti di San Giacomo”

L’intervistatore non è l’omino in azzurro del quadro dell’Ottocento e le Mura non erano conciate così male…

Un’iniziativa lodevole da estendere a tutto il percorso verde in progetto.

Assurdo cantiere a ridosso delle MURA

cantiere mura.jpgBei tempi quelli in cui via Tre Armi era la strada degli orti. Uno spettacolo  di  cavolfiori,  scarola  e zucchine, proprio a ridosso delle Mura venete, che faceva tanto Toscana. E che lo spettacolo fosse finito lo si sapeva da un pezzo: i contadini in città sono ormai una specie in via d’estinzione e sull’arteria che porta in via Sant’Alessandro alta si affacciano solo ville e giardini; negli ultimi tempi però alcuni cantieri privati hanno stravolto anche il verde rimasto: tutto sottosopra, anche se sulla carta solo temporaneamente.
Federconsumatori ha puntato il dito sui lavori che si incontrano nelle immediate vicinanze di Porta San Giacomo e che, ironia della sorte, parlano proprio di valorizzazione e recupero degli orti. «In via Tre Armi, sotto gli spalti delle Mura venete fa brutta mostra di sé un cantiere, aperto nel marzo 2010 e da mesi deserto. Ciò che non si sa è perché questo possa accadere  impunemente e se l’amministrazione  comunale, che rilascia le licenze a costruire, ha strumenti utili per evitare il verificarsi di situazioni del genere». Molto interessante… Continua a leggere

..quando le MURA danno spettacolo…

Urban raid a Porta San Giacomo…

90675_426694_DSC_9700_7884656_low.jpg…. In tanti, lungo le Mura, hanno seguito le imprese dei 43 team di Urban raid: pedalate in mountain bike e corsa nel parco dei Colli, discesa in cordata dalle mura venete e, riservata ai più coraggiosi, la scivolata in teleferica, dal Baluardo di San Giacomo alla piattaforma di Sant’Andrea, per 180 metri, sospesi a 30 d’altezza.

90667_426687_DSC_9736_7884691_medium.jpg…Prove suggestive, che hanno riscosso grande successo, con decine di spettatori armati di macchina fotografica ad affollare i baluardi di Città Alta. E tra gli spettatori hanno fatto capolino anche le telecamere del Tg1 e del Tg3, pronta a dare risonanza nazionale a un evento che si svolge nella nostra città per la prima volta in Italia.

da l’”Eco di Bergamo” – lun. 21 Sett. 2009